Connettiti con i leader del marketing di alto livello. unisciti all'evento online di Boost ->

Come costruire un sito web con WordPress

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Tabella dei contenuti

WordPress è un sistema di blogging e di gestione dei contenuti (CMS) incredibilmente popolare. Quasi il 40% dei siti su internet girano su WordPress. Dopo tutto, è gratuito e open-source, e ha una lista enorme di temi e plugin per la personalizzazione. Anche se è iniziato come un servizio di blogging che si installa sulla propria piattaforma di hosting, WordPress ora ha uno dei migliori costruttori di siti web disponibili.

In questo articolo, vi mostriamo come costruire un sito web con WordPress sul vostro hosting.

Come creare un sito web con WordPress: Le tue opzioni
Ci sono diversi modi per iniziare con WordPress. In primo luogo, capire che WordPress è gratuito, software open-source che è possibile scaricare da WordPress.org e installare sul proprio web hosting. Questo è quello che faremo in questa guida. Ma molte società di web hosting hanno un installatore one-click per WordPress, quindi tutto quello che devi fare è cliccare un pulsante e WordPress sarà installato sul tuo web hosting.

Un’altra opzione è l’hosting WordPress di terze parti. Quando si acquista l’hosting WordPress, si ottiene un sito WordPress ottimizzato, pronto ad andare. Se il tuo hosting WordPress è gestito, molti dei doveri quotidiani – come gli aggiornamenti del software e i backup – sono presi in carico per te dal web host. Enterprise WordPress nel frattempo è WordPress su una scala più grande.

Infine, è possibile utilizzare il costruttore di siti web su WordPress.com. L’installazione di WordPress qui è immediata, e puoi iniziare a creare il tuo sito in pochissimo tempo. Puoi ospitare il tuo sito WordPress qui gratuitamente, e quando le tue esigenze crescono, puoi passare a uno dei quattro piani a pagamento.

In questa guida, installeremo WordPress sul nostro hosting. E’ la procedura di installazione più complessa, ma ti offre il più alto livello di personalizzazione sul tuo sito WordPress.

Leggi la nostra guida al miglior hosting WordPress
Web hosting vs. WordPress vs. website builder: Qual è il migliore?


Passo 1: Scegliere un fornitore di hosting di siti web

Il tuo sito web WordPress deve essere ospitato da qualche parte. Ci sono migliaia di web host in lizza per il tuo business, quindi abbiamo messo insieme una lista dei migliori web hosting per il tuo sito web.

Quasi tutti i web host supportano WordPress, ma hai bisogno di un host che supporti PHP 7.4 (o superiore), HTTPS e MySQL o MariaDB. Probabilmente vorrai caricare i file sul server, quindi è utile anche il supporto FTP.

Passo 2: Scaricare WordPress da WordPress.org

Per installare WordPress sul tuo web hosting manualmente, dovrai prima scaricarlo sul tuo computer. Vai su WordPress.org e clicca su “Ottieni WordPress”. Ti verrà presentata l’ultima versione di WordPress da scaricare in un file zip. Scarica questo file ed estrailo sul tuo computer.

Passo 3: Carica i file di WordPress sul tuo web hosting

Successivamente, hai bisogno di portare i tuoi file WordPress sul tuo web hosting. Il tuo web host potrebbe avere un file manager basato sul web che puoi usare per questo scopo.

Un modo veloce per caricare tutti i file è quello di utilizzare un client FTP come FileZilla. Inserisci i dettagli FTP del tuo fornitore di web hosting (host, nome utente e password) nel tuo client e carica tutti i file di WordPress nel tuo spazio di web hosting.

Passo 4: creare un database per WordPress

WordPress richiede un database MySQL o MariaDB. Accedi al pannello di amministrazione del tuo provider di web hosting e trova la sezione per i database. L’interfaccia di ogni fornitore di hosting è diversa, ma in genere è necessario impostare un nome di database, un nome utente e una password. Prendi nota di questi dettagli per il passo successivo.

Passo 5: Inserisci i dettagli del tuo database nella procedura guidata di WordPress

Ora che i file sono stati caricati sul tuo host web e un database vuoto è stato creato, è il momento di visitare l’URL del tuo sito web. Se questa è la prima volta che esegui WordPress, sarai portato attraverso la procedura guidata di configurazione. Prima ti viene chiesta la lingua del sito e poi ti vengono chiesti i dettagli del database. Inserisci i dettagli del database che hai creato in precedenza e clicca su “Invia”.

Passo 6: continuare l’installazione di WordPress

Dopo che WordPress conferma che il tuo database è accessibile, ti vengono chiesti alcuni altri dettagli sul tuo sito. Inserisci il titolo del sito, il nome utente dell’amministratore, la password e l’e-mail. Premi “Installa WordPress” per installare il programma. Dovrebbero volerci solo pochi minuti.

Passo 7: Configurazione di base del sito

Ora l’installazione di WordPress è completa. Inizia ad impostare il tuo sito andando al menu “Generale” nelle impostazioni. Puoi impostare il titolo del tuo sito, il sottotitolo, il fuso orario e il formato della data. Clicca su “Salva” quando hai finito.

Passo 8: Scegliere un tema

In the Appearance menu on the left, you’ll find Themes. Here, you can choose from a range of templates that shape how your website looks. Click on “Add New Theme” to search hundreds of pre-made themes. When you’re happy with your selection, choose “Customize”.

Passo 9: modificare i post del blog del sito

Per impostazione predefinita, il tuo sito WordPress avrà diversi post. I post sono contenuti del blog visualizzati in ordine cronologico inverso. Per abituarti all’interfaccia, clicca su “Post” e modifica uno degli esempi. Non sei limitato solo al testo. Cliccando sul segno più, puoi aggiungere ricchi elementi multimediali come gallerie, video, musica e widget dei social media.

Passo 10: Aggiungere pagine

Le pagine sono diverse dai post. Sono contenuti statici una tantum, come la tua pagina su di noi o l’informativa sulla privacy. Per aggiungere pagine WordPress, clicca su “Pagine” nel menu a sinistra e scegli “Aggiungi nuovo”. Ancora una volta, puoi aggiungere rich media, come immagini e video, al tuo contenuto.

Passo 11: Sfogliare e aggiungere i plugin del sito

Per sbloccare il pieno potenziale del tuo sito WordPress, scegli “Aggiungi nuovo” nel menu Plugin. Qui troverai migliaia di plugin che aggiungono funzioni al tuo sito. Alcuni plugin possono cambiare drasticamente il funzionamento del tuo sito web, ad esempio aggiungendo forum, moduli di contatto, negozi online o funzioni di amministrazione aggiuntive.

Riassunto
WordPress è un potente sistema di gestione dei contenuti con un versatile costruttore di siti web. C’è così tanto che puoi fare con il tuo sito per perfezionarlo ora che conosci l’interfaccia utente. Abbiamo introdotto i diversi modi in cui puoi usare WordPress e ti abbiamo mostrato le sue caratteristiche più importanti. Ora sta a te creare il miglior sito web WordPress che puoi.

Altro da esplorare

Betfair ha ottenuto la licenza per operare in Colombia

A settembre 2021, saranno cinque anni e quattro mesi da quando il regolatore locale del gioco d’azzardo ha iniziato ad autorizzare operatori terzi ad offrire il gioco online all’interno del territorio colombiano. piattaforme come Betfair hanno 3,8 milioni di giocatori registrati nella nazione.