La fonte italiana per le notizie di tendenza e gli aggiornamenti di Procut >>

Suarez dell’Atletico Madrid segna lo storico 500° gol in carriera

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Tabella dei contenuti

Luis Suarez si è unito al gruppo elitario di giocatori che hanno segnato 500 o più gol per club e paese dopo aver trovato la rete per l’Atletico Madrid nella sua partita di Liga con l’Alaves domenica.

Il gol di Suarez è stato tutto ciò di cui l’Atletico aveva bisogno per ottenere la nervosa vittoria per 1-0, con l’uruguaiano che ha portato a casa un cross di Kieran Trippier al 54° minuto.

Suarez, 34 anni, si è unito all’Atletico in trasferimento gratuito dal Barcellona lo scorso settembre e solo Lionel Messi ha segnato più gol in questa stagione in Spagna dell’uruguaiano.
I gol del veterano hanno portato la squadra di Diego Simeone in cima alla classifica della Liga, precedendo i suoi ex compagni di squadra al Barca e i rivali locali del Real Madrid.

Tra i giocatori in attività, solo il quartetto dei pesi massimi di Cristiano Ronaldo, Messi, Zlatan Ibrahimovic e Robert Lewandowski è davanti a Suarez nella classifica dei gol di tutti i tempi.

Una carriera stellare ha visto l’attaccante vincere una serie di premi individuali e collettivi, compresi quattro titoli della Liga, una Champions League e quattro trofei della Copa del Rey. Ha vinto la Copa America con l’Uruguay nel 2011 ed è anche il marcatore record del suo paese, con 63 gol, davanti a Edinson Cavani e Diego Forlan.

Suarez è emerso al Nacional in Uruguay prima di trasferirsi in Europa all’età di 19 anni nel 2007 con il Groningen della Eredivisie. Una stagione lì è stata sufficiente per convincere l’Ajax a firmarlo, e Suarez è diventato capitano dei giganti olandesi in un triennio che lo ha visto diventare il giocatore più importante del campionato. Suarez ha segnato un totale di 81 gol in Eredivisie per l’Ajax, 35 dei quali nel 2009-10, un record per un giocatore straniero nei Paesi Bassi.

Dopo aver firmato per il Liverpool nel 2011, è stato il capocannoniere della Premier League nel 2013-14, segnando 31 gol in 33 partite mentre il Liverpool sfidava per il titolo. Ha anche condiviso il Golden Boot europeo con Ronaldo.

Suarez si è trasferito al Barca per 81 milioni di euro nel 2014 e ha formato un tridente d’attacco letale con Messi e Neymar che ha visto il club vincere la Liga, la Copa del Rey e la Champions League nella sua prima stagione. Suarez ha superato sia Messi che Ronaldo nel 2015-16 con 40 gol in campionato per vincere il suo secondo Golden Boot europeo.

È l’unico giocatore oltre a Messi e Ronaldo ad essere incoronato “Pichichi” o capocannoniere della Liga negli ultimi dieci anni.

Suarez è stato considerato superfluo dal Barca e dal nuovo allenatore Ronald Koeman la scorsa estate quando il club ha cercato di ricostruire dopo la sconfitta in Champions League 8-2 contro il Bayern Monaco.

Finora ha dimostrato che i suoi critici hanno torto all’Atletico e ha battuto il record di Cristiano Ronaldo per il miglior inizio di gol di un giocatore della Liga nel XXI secolo, segnando 16 gol nelle sue prime 17 partite.

Altro da esplorare

scegliere i migliori siti di scommesse

Cosa cercare quando si sceglie un fornitore di scommesse

I bookmaker sono le entità che ti permettono di entrare nel mondo delle scommesse. Nessuna strategia di scommessa o tecnica di gestione del bankroll conta se qualcuno non accetta effettivamente le tue scommesse.